AREA RISERVATA

Accesso all'area riservata

Fondo Sanitario Integrativo CESARE POZZO

20.07.2017

Il Contratto collettivo nazionale della Cooperazione Sociale prevede, dal Maggio 2013, un contributo a carico del datore di lavoro per ciascun dipendente, ad un gestore di fondi sanitari integrativi riconosciuto dal Ministero della Salute per attivare un piano sanitario integrativo.
Per il comparto della cooperazione sociale, il CCNL stabilisce € 5,00 al mese per ogni addetto/a a tempo indeterminato (art. 87 del CCNL Cooperazione Sociale).
La Società Nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo è un soggetto iscritto all’Anagrafe dei Fondi sanitari ed è riconosciuta dal Ministero della Salute quale gestore autorizzato ad offrire e gestire fondi sanitari per le imprese e per i loro dipendenti.
Cesare Pozzo è una mutua sanitaria fondata nell’Ottocento e oggi eroga servizi a soci, familiari ed imprese: oltre 400.000 persone in Italia  usufruiscono di sussidi e rimborsi per spese sanitarie sostenute sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato.
Cesare Pozzo  non ha scopo di lucro, ha la sede centrale in Milano e altre 19 sedi regionali, oltre a numerosi sportelli territoriali. Sportelli solidali, area web riservata , App per i soci e centrale di assistenza interna costituiscono i diversi modi di dare assistenza ai soci e ai loro familiari.
Fin da subito la mutua sanitaria Cesare Pozzo ha strutturato alcune linee di piani sanitari per le cooperative sociali e le imprese sociali, volte a soddisfare l’obbligo derivante dal CCNL e anche con la possibilità di aumentare le coperture sanitarie e di estenderle ai familiari.
Nel sito
http://mutuacesarepozzo.org/Cooperazione-Sociale è possibile trovare, oltre alle schede tecniche, dettagli e approfondimenti sulle proposte pensate per la cooperazione sociale.

Allo stesso indirizzo è possibile reperire le schede esplicative relative alle tutele open, ad adesione volontaria, che sono integrazioni del fondo della cooperazione sociale.
Oggi circa 20 mila lavoratori del Terzo settore hanno una copertura sanitaria con Cesare Pozzo, grazie alla scelta effettuata dalle cooperative sociali di avvalersi dei nostri servizi.
Infatti, il datore di lavoro può scegliere a suo gradimento il gestore di fondi sanitari che preferisce, tra quelli autorizzati dal Ministero (Circolare n.43 del 15.12.2010 –  Ministero del Lavoro).
Le Cooperative intenzionate a conoscere la proposta di Cesare Pozzo per confrontarla con il loro attuale gestore del fondo sanitario integrativo possono richiedere un incontro con il referente della Cesare Pozzo nella persona del Sig. Andrea Tiberti ai seguenti recapiti:

Cell. 349.72.29.033

mail: andrea.tiberti@mutuacesarepozzo.it
© 2018 Fédération des Coopératives Valdôtaines soc. coop.
Loc. Grand Chemin, 33/D - Saint Christophe (AO)
C.F. e P.Iva: IT 00120220074
Reg. Imp. di Aosta n. 00120220074